Capetta motore KO

Re: Capetta motore KO

Messaggioda gabry89 » 16/12/2013, 19:12

veramente è pulitissima anche sotto sembra uscita appena ora dal conce :D :D :D

:clap: :clap: :clap: :clap: :clap:

complimenti
gabry89
Neopatentato
 
Messaggi: 31
Iscritto il: 10/01/2011, 18:26
Località: >Chivasso<
Abarth posseduta: Abarth Grande Punto esseesse
Colore: Bianco 1949

Re: Capetta motore KO

Messaggioda CARLETTO » 16/12/2013, 19:49

Mi spiace per Gio' ma anche io non appoggio molto la teoria della vite difettosa...ok potrebbe essere, ma è una stupida di una vite che deve serrare 2 metà! Come è possibile che si strappi di netto la testa?!
Ho già espresso anche io un mezzo dubbio sul serraggio troppo stretto che possa averla snervata perché è l'unico fenomeno che potrebbe averne indebolito la testa...ma son poco convinto anche di questo.
Invece ho sempre avuto un forte dubbio sulla dinamica del guasto...stiamo parlando del primo cilindro in sesta piena. secondo me è aumentata la resistenza di scorrimento del cilindro causa dilatazione termica, temperature elevate anche l'olio in sofferenza in quel cilindro...lo so che le temperature erano nella media, ma supponiamo, 900 gradi fissi per un po' essendo monza da fare sempre a cannone, ha portato ad una maggiore resistività...nel maggiore sforzo del trascinamento del pistone le teste delle viti su cui gravava tutta la forza son saltate...prima una e immediatamente dopo l'altra
LA MIA AUTO VA A TASSE!!!
Avatar utente
CARLETTO
Rally Driver
 
Messaggi: 1605
Iscritto il: 04/07/2010, 15:03
Abarth posseduta: Abarth Grande Punto
Colore: Bianco 1949

Re: Capetta motore KO

Messaggioda Ryk88 » 16/12/2013, 22:09

ORSO ha scritto:Ryk concordo con la tua teoria,se hai letto tutto è dall’inizio del topic che chiedevo che numerino fosse stampigliato sulla testa della vite per individuarne la classe di resistenza.
Mi è stato detto da Carletto che ha le bielle originali a disposizione che normalmente sono viti 12k quindi non stiamo parlando di viti “normali” ma del top di gamma nel comune commercio di viteria, tralasciando le applicazioni speciali.

La rottura delle viti sotto testa, dalle foto che ho visto, sono il classico caso di cedimento sotto testa dovuto alla combinazione tra sforzo a trazione e sforzo torsionale dovuto al serraggio.
Si denota una palese inadeguatezza delle sezioni resistenti rispetto agli sforzi operativi.

Quindi nel conteggio degli sforzi operativi rientra anche la potenza che il motore sviluppa, intesa come la forza impressa al meccanismo pistone-biella sia in compressione che in trazione.
Hai visto per caso dalle foto se ci sono scarichi raggiati per evitare le concentrazioni di sforzi?
Io non li ho visti ma forse è la qualità della foto.

Quindi i casi sono 2, o una vite è difettosa (quella che ha ceduto innescando anche il cedimento della seconda) o errato serraggio.
Perché per quanto riguarda il 7500 giri e i 250cv non sono così incredibili da causare rotture del genere se la vite è corretta ed è stata serrata correttamente.

Dando per scontato che Capetta sappia usare la chiave dinamometrica......per questo continuiamo a sostenere la difettosità della chiave.
Perchè i valori in gioco sono elevati, e sulle prime si poteva dare la colpa a quelli ma se ci pensiamo bene non sono poi così eccessivi.... ;)

Se sei più esperto di me correggimi pure, mi piace il confronto ed imparare da chi ne sa più di me :thumbup:


Tutto corretto anche io la penso così....anche se a giudicare nuovamente dalle immagini ci siamo tutti concentrati sulla testa di biella ma spostate l'attenzione su quel pistone....è massacrato sopra e sotto moolto strano.
Non è che percaso si è grippata una valvola aperta e questo è il risultato?

Di solito le viti hanno un pò di raccordino fra testa e stelo per evitare spigoli vivi da dove possono iniziare a partire le rotture ma poi non so se qui c'erano.
Abarth Grande Punto bianca kit essesse 180cv bianco kit estetico rosso.
Interscope, sensore pioggia, clima automatico bizona, cruise control.
Immagine
Avatar utente
Ryk88
Neopatentato
 
Messaggi: 46
Iscritto il: 17/09/2012, 19:13
Località: Udine
Abarth posseduta: Abarth Grande Punto esseesse
Colore: Bianco Gara

Re: Capetta motore KO

Messaggioda CARLETTO » 16/12/2013, 22:22

È quello che penso anche io...la vite rotta la vedo come una conseguenza di qualcosa...c'è anche un fungo di una valvola di scarico spezzato. Per me quel cilindro andava a mille...
LA MIA AUTO VA A TASSE!!!
Avatar utente
CARLETTO
Rally Driver
 
Messaggi: 1605
Iscritto il: 04/07/2010, 15:03
Abarth posseduta: Abarth Grande Punto
Colore: Bianco 1949

Re: Capetta motore KO

Messaggioda Giordy » 16/12/2013, 22:44

Bhe che il pistone sia massacrato mi sembra normale se ha sbiellato...cioè quello va su e giù come un topo impazzito in una gabbia, sbatte sopra sotto di lato a 7500 rpm, le valvole continuano a fare il loro lavoro, aprono e chiudono e il pistone la pizzica...con una Potenza tale da spezzarla...ci sta, più che altro la vite spezzata alla testa , quello che dovrebbe essere soggetto allo sforzo nella vite non è il corpo filettato? Quindi forse sta benedetta vite era difettosa, e dando ragione a Carletto, perché non è accaduto anche nel 4 cilindro? essendo in parallelo con il 1 le forze sono le stesse no?

Inviato dal mio HTC One utilizzando Tapatalk
SLOW DOWN FOR A SECOND! ARE YOU KIDDING?!?!?!?!?!?
Avatar utente
Giordy
Parcheggiatore
 
Messaggi: 225
Iscritto il: 23/03/2012, 8:09
Località: San Cesareo (RM)
Abarth posseduta: Abarth Grande Punto
Colore: Bianco 1949

Re: Capetta motore KO

Messaggioda ORSO » 17/12/2013, 8:17

Massacrare il pistone a quel modo per una valvola rimasta aperta?
Ne dubito, mi sarei aspettato ad ogni modo delle reazioni diverse, il pistone avrebbe incontrato resistenza nel salire e ricordiamoci che nel'salire e scendere dei pistoni lavorano i filetti non la testa.
Quindi se il problema fosse stato quello mi sarei aspettato una vite snervata ed allungata, dopo prendendo gioco il filetto visto l'allungamento della vite ed il restringimento della sezione resistente si sarebbe rotta, scaricando le forze sulla testa della vite facendola saltare.

A mio parere anche se il danno sul pistone potrebbe sembrare la causa della rottura della vite ne è la conseguenza, ed è il modo in cui si è rotta la vite stessa a dircelo ;)
Orso-GPA Limited Edition

Immagine
Avatar utente
ORSO
Mai visto un ORSO su un Abarth?!
 
Messaggi: 2592
Iscritto il: 06/06/2009, 10:28
Località: Soliera
Abarth posseduta: Abarth Grande Punto
Colore: Bianco 1949

Re: Capetta motore KO

Messaggioda Marco1972 » 17/12/2013, 8:21

capetta ha scritto:il fatto è che le aspirazioni supersprint sono


SUPERSPRINT


in italia c'è la solita mania del cazzo del sono tutto io faccio tutto io io sono fico bla bla bla bla bla..........

percui sti pseudo preparatori ( che per la maggiore manco hanno mai tenuto in mano un cacciavite nella loro vita....) si fanno fare le cose dai peggio cani del mondo e l'unica cosa impoertante è che il loro marchio personalizzato si legga bene!!!! poi come vada il componente ...se sia stato testato o funzioni lo scopriranno gli altri.........

cazzo di quel cazzo mai che si facciano fare le bielle dalla arrows....o gli scarichi da supersprint.......

capite il mio ragionamento?


tornando a noi ho aperto il blocco.....


ta tam.....



Immagine


Immagine


Immagine


Immagine


Immagine


Immagine


Immagine


Immagine



allora da un esamme dettagliato posso dire che:

-la carburazione su tutti e 4 i cilindri era da manuale
-l'olio era perfetto
-le candele erano perfette
-tutte le valvole non presentavano alcuno stress termico
-i 4 cilindri erano perfetti
-tutte le bronzine erano perfette
-le viti del primo cilindro hanno ceduto sulla testa e non hanno strappato il filetto
-va beh il motore è da buttare..logico...forse recupero gli alberi a camme


le 3 bielle buone le ho messe in morsa ed ho provato a rompere volutamente la testa delle viti


1) a mano non ce la faccio anche se uso una leva di 1 mt
2) con una pistola ad aria a 400 Nm e compressore a 10 Atm anzichè 6 le teste delle viti non si rompono
3) con pistola da camion caricata a 1200 Nm e compressore a 10 Atm sono riuscito a far saltare la testa di una vite...la seconda è diventata tonda e si è storta ma non si è spezzata

4) a mio avvise una vite era difettosa e mi ha sputtamato il motore.....e con questo sono 2....puttana la puttana con sti 2 motori mi compravo una evo......o una 500 e avanzavo ancora soldi.....va beh almeno non è colpa mia.....



Secondo me la vite della biella si è rotta, perchè, si è rotta la valvola, piantandosi nel pistone, ed ha fatto spessore tra testa e pistone, ostacolando la completa risalita del gruppo pistone biella, strappando la testa della vite, il punto più fragile !!!
Marco1972
Neopatentato
 
Messaggi: 27
Iscritto il: 24/02/2013, 15:46
Abarth posseduta: Una rivale ;)
Colore: Altro

Re: Capetta motore KO

Messaggioda capetta » 17/12/2013, 9:53

CARLETTO ha scritto:Mi spiace per Gio' ma anche io non appoggio molto la teoria della vite difettosa...ok potrebbe essere, ma è una stupida di una vite che deve serrare 2 metà! Come è possibile che si strappi di netto la testa?!
Ho già espresso anche io un mezzo dubbio sul serraggio troppo stretto che possa averla snervata perché è l'unico fenomeno che potrebbe averne indebolito la testa...ma son poco convinto anche di questo.
Invece ho sempre avuto un forte dubbio sulla dinamica del guasto...stiamo parlando del primo cilindro in sesta piena. secondo me è aumentata la resistenza di scorrimento del cilindro causa dilatazione termica, temperature elevate anche l'olio in sofferenza in quel cilindro...lo so che le temperature erano nella media, ma supponiamo, 900 gradi fissi per un po' essendo monza da fare sempre a cannone, ha portato ad una maggiore resistività...nel maggiore sforzo del trascinamento del pistone le teste delle viti su cui gravava tutta la forza son saltate...prima una e immediatamente dopo l'altra




ma valà...ho fatto 7000 km di pista con lo stesso motore e la 1446 e ti garantisco cha a monza ero fisso a 960 gradi......con la TD ero sempre a 930 gradi......

poi lo avevo già detto che non ci sono segni di grippaggi o surriscaldamenti! le canne i pistoni la fasce....tutto anche gli steli delle valvole piegate sono perfette!!!!!! funziona tutto!!!!

ho aperto tantissimi motori con le valvole rotte ,spezzate piegate e schiacciate per via di fuorigiri....il pistone si segna ma mai ho trovato manco le bielle storte....immaginiamoci rotte così......ragazzi di motori ne ho aperti tanti e qui è evidente da dove sia partita la causa......vite difettosa,sottodimensionata(dubito)....ma è partito tutto da sotto...
-Motore:stock
-trazione: toyo R888
-Assetto:B14 track day,camber kit ,powerflex
-Freni:freni ant 312 mm
-262 cv ,371nm, 2/8000 giri no limit
Avatar utente
capetta
Drift King
 
Messaggi: 3033
Iscritto il: 04/06/2009, 19:24
Località: Rovereto
Abarth posseduta: Abarth Grande Punto
Colore: Bianco 1949

Re: Capetta motore KO

Messaggioda Marco1972 » 17/12/2013, 10:17

hai una valvola spezzata e piantata nel pistone, può essere una causa ben più plausibile di una vite "esplosa", non è detto che hai torto, ma manco hai ragione, puoi aver aperto quanti e quali motori che vuoi, ma con una valvola spezzata, la facilità di rompere una biella e strappare viti è elevatissima
Marco1972
Neopatentato
 
Messaggi: 27
Iscritto il: 24/02/2013, 15:46
Abarth posseduta: Una rivale ;)
Colore: Altro

Re: Capetta motore KO

Messaggioda ORSO » 17/12/2013, 10:29

Marco, non sono d'accordo per le ragioni elencate sopra :wave:
Hai più dettagli a sostegno della tua tesi?
Poi lo dici anche tu, le viti si strappano, non si taglia via la testa, nel caso estremo in cui una valvola macinata dal pistone faccia quei danni.
Personalmente lo ritengo un caso estremo , più facile che si rovini la biella, perchè "risalendo" il pistone trova un corpo estraneo che blocca la risalita e lo schiaccia essendo la valvola più fragile del pistone stesso.
Poi ritengo, come già detto, in caso di contraccolpo (e ovviamente di normale utilizzo) sono più sollecitati i filetti che il sottotesta.

Disposto ovviamente a ricredermi in caso qualcuno mi dimostri il contrario! :) :thumbup:
Orso-GPA Limited Edition

Immagine
Avatar utente
ORSO
Mai visto un ORSO su un Abarth?!
 
Messaggi: 2592
Iscritto il: 06/06/2009, 10:28
Località: Soliera
Abarth posseduta: Abarth Grande Punto
Colore: Bianco 1949

PrecedenteProssimo

Torna a Motore e Meccanica

 


  • Argomenti simili
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti